DI CROCE IN CROCE

Dopo la peste del 1576 l’arcivescovo (San) Carlo Borromeo invitò ogni comunità ad erigere delle colonne in pietra, sormontate da una croce, in sostituzione degli altari provvisori collocati nelle piazze o nei larghi, soluzione che consentiva di evitare il contagio e nel contempo di partecipare alle sacre funzioni, come ricordano il biografo del santo o le numerose testimonianze pittoriche.

Read More